Il tour

Nel corso delle ultime settimane ha avuto luogo in Europa il tour di United Beyond Gas. Abbiamo incontrato molte persone che stanno lottando in prima linea contro i nuovi progetti sul gas. È arrivato il tuo turno di incontrarle e scoprire come puoi prendere parte alla battaglia contro il gas.

Registrati

Tour United Beyond Gas

UnitedBeyondGas.org
maggio – giugno 2018

La nostra resistenza è legata alla tua resistenza. 
Iscriviti per ricevere tutte le novità sul tour United Beyond Gas, sulle prossime tappe della resistenza ai progetti sul gas in Europa e molto altro.

Registrati:

Ciao !

Abbiamo salvato le tue informazioni di contatto l'ultima volta che hai effettuato l'accesso: per continuare, basta che clicchi il tasto in basso.

Non ? Log out

Stai acconsentendo alle nostre condizioni di servizio e alla nostra policy sulla privacy. Puoi annullare la tua iscrizione in qualsiasi momento.

Stai acconsentendo alle nostre condizioni di servizio e alla nostra policy sulla privacy. Puoi annullare la tua iscrizione in qualsiasi momento.

Il nostro messaggio

Ci opponiamo alla costruzione di nuove infrastrutture per i combustibili fossili, perché ci rifiutiamo di essere costretti ad altri decenni di dipendenza dall’uso dei combustibili fossili.

Intere comunità si stanno battendo contro la costruzione di gasdotti imposta in Europa, America Latina, Africa e Nord America, perché vogliono proteggere la loro terra, la loro agricoltura, le loro fonti di sostentamento e il loro diritto di decidere come investire il denaro pubblico. Lottano contro la corruzione, contro progetti superflui e contro gli effetti negativi sul clima.

Tutti possiamo svolgere un ruolo in questo movimento di resistenza, anche se viviamo a centinaia di chilometri dal luogo di costruzione delle infrastrutture. Le compagnie responsabili della realizzazione di nuove infrastrutture per i combustibili fossili e le banche che le finanziano hanno sedi in molte città dell’Europa e del Nord America. Possiamo aumentare la pressione nei loro confronti affinché sospendano i finanziamenti e perché venga intaccata la licenza sociale offerta dell’opinione pubblica alle compagnie.

Scopri di più sulle banche e sulle compagnie responsabili dei progetti sui combustibili fossili in Europa e su come partecipare al movimento.

Partecipa anche tu!

Partecipa alle tappe del tour United Beyond Gas

Tutti sono i benvenuti a unirsi alle varie date del tour, a conoscere le persone che si oppongono alla costruzione dei gasdotti e a prendere parte al movimento di resistenza.

Passa parola

Segui il tour sui social media usando l’hashtag #UnitedBeyondGas e diffondi il messaggio. La sensibilizzazione sulla resistenza, sulle compagnie e sulle banche responsabili della costruzione dei gasdotti è uno strumento chiave per mostrare che noi, l’opinione pubblica, non supportiamo questi nuovi progetti. In questo modo mettiamo pressione ai nostri rappresentati politici perché ritirino il supporto e alle banche affinché sospendano i finanziamenti.

Segnati le date:

Code Rood

Dal 24 al 31 agosto 2018, a Groningen, in Olanda, si terrà un climate camp a sostegno delle comunità locali colpite dalle conseguenze dell’estrazione del gas. Code Rood invita i gruppi internazionali a partecipare al camp e a battersi insieme alla comunità locale.

Global Gasdown

È stato lanciato un appello mondiale per sabato 13 ottobre, per una giornata di azioni dimostrative contro il gas e il fracking. Partecipa anche tu alla giornata organizzando la tua azione dimostrativa o prendendo parte a una già esistente.

Unisciti a un gruppo locale di resistenza oppure fondane uno

In Europa, molti gruppi oppongono resistenza ai nuovi progetti di infrastrutture per il gas o il carbone oppure offrono il loro sostegno prendendo di mira le banche e le compagnie locali che contribuiscono ai progetti.

Scopri maggiori informazioni qui di seguito:

Code Rood in Olanda
Fossilgasfallan in Svezia
Il terminale LNG sull’isola di Krk in Croazia
Ausgeco2hlt in Germania
I gruppi Reclaim The Power e Frack Free nel Regno Unito
Not Here Not Anywhere in Irlanda
System Change Not Climate Change in Austria
Break Free in Svizzera
I network Fossil Free in Germania, Belgio e molti altri paesi.
LimityJsmeMy nella Repubblica Ceca
Il collettivo Gastivists

Questa è una lista incompleta, a cui si aggiungono molti altri gruppi locali, organizzazioni e network globali.

I relatori

Il portavoce del Consejo Regional de Pueblos Originarios en Defensa del Territorio de Puebla y Hidalgo, un’organizzazione che rappresenta le comunità indigene dei Totonachi, Nahua e Otomí, che stanno facendo resistenza al gasdotto Tuxpan-Tula in Messico.

Membri della Plataforma Resposta al MidCat, un gruppo locale con sede a Gerona, in Catalogna, a capo della resistenza contro il gasdotto MidCat/STEP, che si snoda tra Spagna e Francia.

Membri del Collectif contre le Gazoduc Transfrontalier, altro gruppo che si oppone al gasdotto MidCat/STEP e che ha sede a Perpignan.

Membri del Movimento #noTAP, la comunità che si oppone al Gasdotto Trans-Adriatico (TAP) in Puglia.

Un giornalista messicano del team editoriale di Expreso-La Razón e Aristegui Noticias, che si occupa di corruzione e violazione dei diritti umani nel Messico nord-orientale.

L’itinerario

Le date


24 maggio, Barcellona (Catalogna)

Evento pubblico con la presenza di un relatore indigeno del Messico impegnato nella resistenza al gasdotto Tuxpan-Tula, di un ricercatore dell’organizzazione argentina Observatorio Petrolero del Sur e di un giornalista messicano che si occupa di violazione dei diritti umani in Messico. L’evento affronterà la realizzazione di megaprogetti in Messico, mettendoli in relazione alla resistenza in Catalogna e alle soluzioni esistenti. Ulteriori informazioni qui.


Perpignan (Francia)

25 maggio

Evento pubblico con la presenza di un relatore indigeno del Messico impegnato nella resistenza al gasdotto Tuxpan-Tula, di relatori locali che si oppongono al gasdotto MidCat/STEP e di autorità locali. L’evento affronterà le connessioni tra la resistenza ai progetti sul gas in Messico, Catalogna e Francia. Ulteriori informazioni qui.

26 maggio

Laboratorio approfondito su come rafforzare la mobilitazione per le tue azioni di resistenza e su un uso creativo dell’azione diretta non violenta. Ulteriori informazioni qui.


Girona (Catalogna)

26 maggio

Evento pubblico con la presenza di un relatore indigeno del Messico impegnato nella resistenza al gasdotto Tuxpan-Tula, di relatori locali che fanno resistenza al gasdotto MidCat/STEP e di autorità locali. L’evento affronterà le connessioni tra la resistenza ai progetti sul gas in Messico, Catalogna e Francia.

27 maggio

Camminata insieme al gruppo di resistenza locale lungo il tratto previsto del gasdotto MidCat/STEP nella regione di Gerona.


Ginevra (Svizzera)

29 maggio

Evento pubblico presso l’Università di Ginevra con la presenza di un relatore indigeno del Messico impegnato nella resistenza al gasdotto Tuxpan-Tula e di un giornalista messicano che svolge ricerche sul fracking. Nel corso dell’evento saranno analizzati i legami tra la resistenza alla costruzione di progetti sul gas in Messico e in Europa.

30 maggio

Incontro privato tra un relatore indigeno dal Messico impegnato nella resistenza al gasdotto Tuxpan-Tula e i Relatori speciali delle Nazioni Unite sui diritti umani e sui diritti delle popolazioni indigene.

30 maggio

Workshop sulla resistenza ai progetti sul gas in Europa e contro le banche e le compagnie con sede in Svizzera che contribuiscono alla costruzione dei gasdotti in Europa. Il workshop sarà seguito da un evento informativo sul climate camp Code Rood, la manifestazione sulle tematiche climatiche in Olanda.

30 maggio

Evento artistico e momento di condivisione serale organizzato in collaborazione con la comunità latino-americana. Luogo: Sillure, Jonction.

31 maggio

Evento pubblico con la presenza di un relatore indigeno del Messico impegnato nella resistenza al gasdotto Tuxpan-Tula e di un giornalista messicano che svolge ricerche sul fracking. Nel corso dell’evento saranno analizzate le connessioni tra la resistenza ai progetti sul gas in Messico e in Europa.


Borgagne (Italia)

2 giugno

Workshop sulla resistenza ai progetti sul gas in Europa e contro le banche e le compagnie con sede in Italia che finanziano la costruzione di gasdotti in Europa.


Lecce (Italia)

3 giugno

Evento pubblico con la presenza di un relatore indigeno del Messico impegnato nella resistenza al gasdotto Tuxpan-Tula e di relatori locali che si oppongono al TAP. L’evento affronterà i collegamenti tra il movimento di resistenza ai progetti sul gas in Messico e in Italia.